PERCHÉ INTRAPRENDERE IL PERCORSO PER L’OTTENIMENTO DELLA CERTIFICAZIONE AIRA  AML CERTIFICATE®

La Banca d’Italia nel Provvedimento recante disposizioni attuative in materia di organizzazione, procedure e controlli interni volti a prevenire l’utilizzo degli intermediari e degli altri soggetti che svolgono attività finanziaria a fini di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo, ai sensi dell’art. 7 comma 2 del decreto legislativo 21 novembre 2007, n. 231, nella SEZIONE V dedicata alla FORMAZIONE DEL PERSONALE cita:

“I soggetti destinatari delle presenti disposizioni pongono in essere una attenta opera di addestramento e di formazione del personale sugli obblighi previsti dalla normativa antiriciclaggio. Un’efficace applicazione della normativa antiriciclaggio presuppone la piena consapevolezza delle finalità e dei principi che ne sorreggono l’impianto. Il personale deve essere portato a conoscenza degli obblighi e delle responsabilità aziendali che possono derivare dal mancato adempimento dei medesimi. L’addestramento e la formazione del personale devono riservare particolare cura allo sviluppo di una specifica preparazione dei dipendenti e dei collaboratori che sono a più diretto contatto con la clientela. Specifici programmi di formazione appaiono opportuni per il personale appartenente alla funzione antiriciclaggio. A tali dipendenti si richiede un continuo aggiornamento in merito all’evoluzione dei rischi di riciclaggio e agli schemi tipici delle operazioni finanziarie criminali. L’attività di qualificazione del personale deve rivestire carattere di continuità e di sistematicità e va svolta nell’ambito di programmi organici. Annualmente deve essere sottoposta all’organo con funzione di gestione una relazione in ordine all’attività di addestramento e formazione in materia di normativa antiriciclaggio. Un supporto all’azione di formazione del personale e di diffusione della complessiva disciplina può essere fornito dalle associazioni di categoria o da altri organismi esterni, attraverso iniziative volte ad approfondire la normativa, a studiarne le modalità di applicazione e a diffonderne la conoscenza in modo chiaro ed efficace”.

OBIETTIVI FORMATIVI

Obiettivo primario dei due percorsi formativi è quello di preparazione alle sessioni d’esame AIRA per il conseguimento della certificazione delle competenze (AML Certificate®)

AML CERTIFICATE® 1

Al termine del percorso, il Manager sarà in grado di:

- rappresentare un quadro organico delle disposizioni di Banca d’Italia in materia di organizzazione, procedure e controlli interni;

- valutare l’impatto delle nuove disposizioni sui processi e procedure interne;

- individuare gli assetti organizzativi finalizzati alla prevenzione dei rischi di riciclaggio e verificare l’idoneità dei modelli procedurali adottati;

- rappresentare l’evoluzione della normativa antiriciclaggio alla luce della disciplina secondaria e individuare gli adempimenti che ne scaturiscono;

- individuare i rischi di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo internazionale e le modalità di gestione degli stessi;

- identificare le procedure di controllo tenendo conto degli indicatori di anomalia per gli intermediari in materia di segnalazioni di operazioni sospette.

Scarica brochure

AML CERTIFICATE® 2

Al termine del percorso, il Manager sarà in grado di:

- rappresentare l’evoluzione della normativa antiriciclaggio a livello comunitario ed internazionale ed individuare gli impatti in tema di organizzazione interna e valutazione dei rischi;

- rappresentare l’evoluzione della normativa antiriciclaggio alla luce della disciplina secondaria e individuare gli adempimenti che ne scaturiscono;

- individuare i rischi di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo internazionale e le modalità di gestione degli stessi;

- conoscere le metodologie per l’adeguata verifica della clientela;- le modalità di registrazione dei rapporti e delle operazioni dell’AUI;

- conoscere e valutare le segnalazioni di operazioni sospette possibilità di estensione dal compiere operazioni;

- conoscere le nuove Istruzioni di invio telematico e scambi informativi con l’Unità di Informazione Finanziaria.

A CHI SI RIVOLGE

I presenti percorsi formativi sono destinati al personale interno alle strutture bancarie, assicurative e finanziarie. In particolare:

Responsabile Antiriciclaggio (AML Certificate® 1)

- Referenti della Funzione Antiriciclaggio e Responsabili Antiriciclaggio

Delegato alla segnalazione delle operazioni sospette (AML Certificate® 2)

- Delegati aziendali per la segnalazione delle Operazioni Sospette

 

Per Informazioni scrivi a segreteria@spconsulting.name